Tu sei qui: Home Altre notizie Eliminato ogni "cookie" di profilazione dal sito del Comune di Monzuno

Eliminato ogni "cookie" di profilazione dal sito del Comune di Monzuno

Alcuni servizi non saranno più possibili per adeguarsi alle prescrizioni previste dal Garante della Privacy

Provvedimento del garante sull'utilizzo dei cookie

Il 2 giugno 2015 scade il termine per dare attuazione alle prescrizioni del Garante in materia di cookie, come previsto dal Provvedimento dell'8 maggio 2014.

I "cookie" sono informazioni immesse sul browser Internet quando si visita un sito web o si utilizza un social network con il pc, smartphone o tablet. Ogni cookie contiene diversi dati come, ad esempio, il nome del server da cui proviene, un identificatore numerico.  I cookie possono rimanere nel sistema per la durata di una sessione (cioè fino a che non si chiude il browser utilizzato per la navigazione sul web) o per lunghi periodi e possono contenere un codice identificativo unico.

Alcuni cookie sono usati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche sugli utenti che accedono ad una pagina webQuesti cookie, cosiddetti tecnici, sono spesso utili, perché possono rendere più veloce e rapida la navigazione e fruizione del web, perché ad esempio intervengono a facilitare alcune procedure quando si fanno acquisti online, quando ci si autentica ad aree ad accesso riservato o quando un sito web riconosce in automatico la lingua che si utilizza di solito.

Una particolare tipologia di cookie, detti analytics, sono poi utilizzati dai gestori dei siti web per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, e quindi elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo.

Altri cookie possono invece essere utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati (c.d. Behavioural Advertising). In questo caso si parla di cookie di profilazione.

Può accadere anche che una pagina web contenga cookie provenienti da altri siti e contenuti in vari elementi ospitati sulla pagina stessa, come ad esempio banner pubblicitari, immagini, video, ecc.. Parliamo, in questi casi, dei cosiddetti cookie terze parti, che di solito sono utilizzati a fini di profilazione.

Con il provvedimento "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" dell'8 maggio 2014 [doc web n. 3118884] il Garante per la protezione dei dati personali ha stabilito che  quando si accede alla home page o ad un'altra pagina di un sito web che usa cookie per finalità di profilazione e marketing deve immediatamente comparire un banner ben visibile, in cui siano indicati diversi elementi.

Per maggiori informazioni, visita il sito del garante

Il Comune di Monzuno e i cookie

Oltre ai cookie tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito, il sito del Comune di Monzuno - come la quasi totalità dei siti web - utilizza i cosiddetti "cookie analytics", che servono a vedere quali sono le pagine più viste, quali le informazioni più richieste dai navigatori, senza ovviamente raccogliere dati personali. Ciò avviene attraverso il servizio gratuito di Google Analytics. Tuttavia, per rispondere alle prescrizioni del Garante, gli accessi saranno conteggiati privi di ogni riferimento all'indirizzo IP dell'utente.

Da un analisi fatta è emerso che il sito del Comune di Monzuno utilizzava indirettamente alcuni cosiddetti cookie di profilazione, tramite il servizio esterno "AddThis". Si tratta di quei pulsanti che permettono di condividere un contenuto su Facebook, Twitter o altri social media. Questi pulsanti sono stati rimossi dal sito: adeguarsi alle prescrizioni del garante per richiedere preventivamente il consenso, da un punto di vista tecnico, infatti, sarebbe costato qualche migliaio di euro, per cui si è deciso di desistere. Si può sempre condividere un contenuto copiando l'indirizzo e incollandolo nei social network, anche se è un po' più scomodo.

Allo stesso modo, i video istituzionali presenti sul sito di Youtube sono stati sostituiti da versioni identiche, ma che non utilizzano i cookie. Per questo motivo non è più possibile condividere un video direttamente dal sito del Comune di Monzuno.