Tu sei qui: Home Aree tematiche Servizi Demografici Informazioni utili Assegnazione numerazione civica

Assegnazione numerazione civica

Il numero civico è necessario per individuare in modo univoco le singole abitazioni e attività

Il numero civico è necessario per individuare in modo univoco le singole abitazioni e attività. Esso è determinante, oltre che per gli aspetti primari di natura anagrafica, per l'efficacia dei mezzi di soccorso.
La numerazione civica deve essere applicata a tutti gli accessi esterni, anche secondari, che dall'area di pubblica circolazione immettono, direttamente o indirettamente, in abitazioni, esercizi o altri edifici.
L'attribuzione del numero civico, e dell'eventuale località qualora non già esistente, è competenza esclusiva del Comune.
Il numero civico deve essere indicato su una targhetta di materiale resistente, che deve essere apposta su ogni porta o accesso esterno, preferibilmente in alto a destra.

A cosa serve


Il numero civico è necessario per individuare in modo univoco le singole abitazioni e attività. Esso è determinante, oltre che per gli aspetti primari di natura anagrafica, per l'efficacia dei mezzi di soccorso.
La numerazione civica deve essere applicata a tutti gli accessi esterni, anche secondari, che dall'area di pubblica circolazione immettono, direttamente o indirettamente, in abitazioni, esercizi o altri edifici.
L'attribuzione del numero civico, e dell'eventuale località qualora non già esistente, è competenza esclusiva del Comune.
Il numero civico deve essere indicato su una targhetta di materiale resistente, che deve essere apposta su ogni porta o accesso esterno, preferibilmente in alto a destra.

Chi può richiederlo

Il numero civico può essere richiesto da:

  • titolare della concessione/autorizzazione edilizia
  • proprietario dell'immobile
  • persona delegata per iscritto da titolare concessione o proprietario

Alla domanda è opportuno allegare:

  • planimetria dell'area in scala 1:2000
  • planimetria di dettaglio che evidenzi la sagoma del fabbricato e l'ubicazione degli accessi

È inoltre possibile richiedere direttamente al Comune la targhetta con il numero civico; in tal caso sarà applicata una tariffa di 5,00 € per ogni targhetta richiesta. L'interessato può comunque procurarsi la targhetta anche presso negozi specializzati, in quanto non sussistono vincoli alla forma o al colore della targhetta stessa.
La numerazione civica, a meno di rinumerazioni a cura degli uffici di cui viene data comunicazione agli interessati, non ha scadenza.

Modulo richiesta numerazione civica

Tempi di erogazione

La numerazione civica viene attribuita, salvo casi di particolare complessità (es. necessità di attribuire un nome a nuova località), entro 30 giorni dalla richiesta.
Ricordiamo che la richiesta del numero civico deve essere presentata, in base alla normativa vigente, "a costruzione ultimata e comunque prima che il fabbricato possa essere occupato", in modo che l'esposizione del civico possa avvenire "non appena ultimata la costruzione del fabbricato". La numerazione civica è indispensabile sia per la richiesta di residenza nel fabbricato occupato, sia per la attivazione delle relative utenze; si invita pertanto a richiedere l'attribuzione del numero civico con congruo anticipo rispetto all'effettiva occupazione del fabbricato.


Delibera Giunta Comunale n. 21 del 5 marzo 2007 (tariffa comunale targhette numerazione civica)