Tu sei qui: Home Aree tematiche Lavoro e Formazione Notizie La Città metropolitana cerca candidati ai servizi di rilevazione demoscopica. Da lunedì 24 febbraio al 12 marzo le domande (solo online)

La Città metropolitana cerca candidati ai servizi di rilevazione demoscopica. Da lunedì 24 febbraio al 12 marzo le domande (solo online)

La Città metropolitana ha pubblicato l'Avviso pubblico per l'aggiornamento dell'Elenco dei soggetti disponibili allo svolgimento dei servizi di rilevazione demoscopica e di relativa supervisione presso il Servizio Studi e Statistica per la programmazione strategica.

La Città metropolitana ha pubblicato l'Avviso pubblico per l'aggiornamento dell'Elenco dei soggetti disponibili allo svolgimento dei servizi di rilevazione demoscopica e di relativa supervisione presso il Servizio Studi e Statistica per la programmazione strategica.

Le dichiarazioni di disponibilità saranno raccolte online dalle ore 8 di lunedì 24 febbraio fino alle 23 di giovedì 12 marzo, a questo link:

www.cittametropolitana.bo.it/urp/Avvisi_e_concorsi/Avvisi/Rilevatori_demoscopici_anno_2020

L'attività di rilevazione demoscopica comprende la somministrazione di questionari a un campione di cittadini, nonché il caricamento informatico dei dati acquisiti, attraverso l’utilizzo di uno specifico applicativo informatico, oppure con altre modalità di volta in volta individuate. Il servizio di supervisione, invece, comporta il controllo tecnico e il coordinamento operativo delle operazioni di rilevazione nel loro complesso.

Il Servizio Studi e Statistica per la programmazione strategica realizza studi e ricerche a carattere demoscopico, a supporto degli Organi di governo e degli uffici dell’Ente, dei Comuni e delle loro forme associative, delle altre amministrazioni e istituti di ricerca dell’area metropolitana, nonché della Regione Emilia-Romagna e delle società da essi partecipate o comunque erogatrici di servizi pubblici.

I requisiti necessari per partecipare sono l’assolvimento dell’obbligo scolastico, la conoscenza della lingua italiana, la conoscenza dell’uso del pc e dei principali applicativi e una età ricompresa fra 18 e 60 anni.

I soggetti i cui nominativi sono già presenti nell’Elenco approvato (con determina P.G. n. 17611 del 23/03/2018) non sono tenuti a ripresentare la dichiarazione di disponibilità già trasmessa, in quanto resteranno nell’Elenco aggiornato.

La Città metropolitana procederà all’aggiornamento dell’Elenco (previo Avviso pubblico) di regola ogni tre mesi.