Tu sei qui: Home Aree tematiche Ambiente e territorio Informazioni utili su ambiente e territorio Introduzione delle tariffe acqua pro capite

Introduzione delle tariffe acqua pro capite

Dopo la sperimentazione avviata nel 2008 in nove Comuni, è entata in vigore nel 2009 sul territorio provinciale la tariffa pro capite per il servizio di fornitura dell'acqua. L'importo della bolletta sarà calcolato non solo in base al consumo registrato dal contatore, ma anche al numero di componenti della famiglia titolare dell'utenza, sulla base di coefficienti che tengono comunque conto delle economie di scala nel consumo domestico di acqua.

La nuova tariffazione, elaborata da ATO 5, intende riconoscere a ogni persona il quantitativo necessario di acqua potabile a prezzo agevolato, premiando le famiglie virtuose che abbiano bassi consumi in rapporto al numero di componenti, aumentando al contempo il costo dei consumi che superano tale soglia al fine di incentivare il risparmio idrico.

I dati relativi al numero di componenti della famiglia saranno trasferiti dalle Anagrafi comunali, ma è possibile che gli utenti ricevano una richiesta del dato con specifica comunicazione del gestore del servizio. Per le utenze condominiali, il dato dovrà essere rilevato dall'amministratore di condominio o dalle società di lettura.

Nel caso che l'utente non risponda alla richiesta, o nei casi di utenze non residenti, verrà applicata la fascia tariffaria relativa a famiglie di un solo componente.

Per informazioni:

Agenzia di ambito per i servizi pubblici di Bologna
Via San Donato 82 - 40127 Bologna
Tel. 051/6338111
Fax 051/519446

Hera Bologna srl
Viale Carlo Berti Pichat 2/4 - 40127 Bologna
Numero Verde 800/995500
Sito web www.gruppohera.it